Aeroporto di Fiumicino (RM) Interventi di mitigazione idraulica in area ovest

Aeroporto Leonardo da Vinci – Fiumicino – Roma – Idraulica – Potenziamento Area Ovest

  • Cliente / Ente

    • SPEA Engineering
    • ADR – Aeroporti di Roma
  • Periodo

    2015 – 2017

  • Luogo

    Aeroporto di Fiumicino (RM)

  • Tipologia di attività svolte

    Supporto alla redazione di:

    • Studio di fattibilità
    • Progettazione preliminare
    • Progettazione esecutiva
Descrizione del Progetto

H.S. INGEGNERIA ha dato il supporto all’individuazione degli interventi di mitigazione del rischio idraulico, con modellazione e verifiche effettuate con modelli idraulici integrati mono-bidimensionali con il software Infoworks. L’incarico ha interessato le varie fasi di progettazione, con il supporto alla redazione di elaborati specialistici e di dettaglio: dallo studio di fattibilità alla progettazione esecutiva, passando per la progettazione preliminare.

Aeroporti di Roma, in previsione di ampliamenti infrastrutturali nell’area Ovest, ha deciso di potenziare la rete di drenaggio delle acque meteoriche.

Gli interventi in progetto hanno interessato tutta l’area ovest dell’aeroporto di Fiumicino che si estende per circa 270 ha. H.S. INGEGNERIA ha dato supporto per la progettazione idraulica di una serie di interventi volti alla mitigazione del rischio idraulico nell’area. Sono state svolte simulazioni volte a definire dimensioni, profili e tipologia delle tubazioni della nuova rete, valutando anche più soluzioni alternative, che prevedevano l’adozione di sistemi di laminazione.

Gli interventi hanno previsto la realizzazione di circa 7000 m di nuove condotte. Le tubazioni delle dorsali principali sono costituite da due condotte affiancate in PEAD di diametro 2200 mm.

È stato inoltre realizzata una vasca di disoleazione in continuo di dimensioni 75×12 m, a monte dell’immissione all’interno del corpo di recapito (canale Coccia di Morto) al fine di prevenire eventuali danni ambientali da eventuali sversamenti accidentali.